19 09 02 museo schmid 8

Petra Weiss

Inaugurazione

Nell’ambito delle esposizioni personali al Museo Schmid di Brè dedicate agli autori del percorso artistico nel nucleo del villaggio, il Circolo culturale Pasquale Gilardi “Lelèn” ha invitato quest’anno la scultrice e ceramista Petra Weiss.
L'intervento prevede l’esposizione di una selezione di opere che dialogano con i dipinti del grande espressionista tedesco. In ogni sala sono collocate sculture o istallazioni che permettono di ripercorrere il percorso artistico di Weiss a partire dal seminterrato della casa-museo fino al secondo piano ; l’esposizione si conclude con opere inedite, realizzate per l’occasione, nelle sale all'ultimo piano. La mostra è stata realizzata anche grazie ad importanti prestiti di collezionisti privati.


Informazioni extra

Apertura mostra:
dal 6 settembre al 27 ottobre 2019
venerdì, sabato e domenica
dalle 14.00 alle 17.00


Petra Weiss è nata a Cassina d’Agno da madre scrittrice e padre scultore. Negli anni Sessanta si forma frequentando lo studio di Antoine de Vinck a Bruxelles, di Jean-Claude de Crousaz a Bernex/Ginevra e di Carlo Zauli a Faenza. Nel 1970 apre a Tremona il suo studio, mantenendo contatti frequenti con l’Emilia Romagna. Oltre all’attività di ceramista e di scultrice, Weiss crea eventi temporanei coinvolgendo musicisti e danzatori in un dialogo attorno alle sue sculture e realizza i cortometraggi “D’improvviso a Milano” e “Il viaggio dell’alfabeto”. Nel 2003 pubblica una raccolta di poesie intitolata “Poche parole per dire” e nel 2007 “Il viaggio dell’alfabeto”, una sorta di diario che raccoglie le esperienze vissute con la sua opera di scultura intitolato “L’alfabeto” in un avventuroso viaggio dal 2000 al 2007. Nel 2008 e 2009 realizza i cortometraggi basati su opere realizzate con il marmo di Arzo e l’argilla di Riva San Vitale dai titoli “Il marmo di Arzo” e “L’argilla di Riva San Vitale”. Sono stati pubblicati del 2019 altri due impegni letterari: “La famiglia allargata” e “Blues per un locatore”, da cui prende vita anche la composizione teatrale “Il poeta e la ceramista”. Riceve premi e riconoscimenti per la sua lunga e intensa attività in Svizzera e all’estero, e sue opere sono inserite in collezioni pubbliche e private.


Promotori

Circolo Pasquale Gilardi “Lelèn”
Casella postale 25
6979 Brè sopra Lugano
www.luganobre.ch