Masi

Franz Gertsch in conversazione con Tobia Bezzola

Il MASI invita l'artista Franz Gertsch a tenere uno speciale talk. Moderato da Tobia Bezzola, direttore del museo e curatore della mostra "Gertsch / Gauguin / Munch. Cut in Wood"

Maggiori informazioni


Informazioni extra

La conversazione si terrà in svizzero tedesco, con possibilità di traduzione simultanea in italiano.
Posti a sedere e cuffie per la traduzione limitati.

Per adulti, gratuito con regolare biglietto d'ingresso al museo, su prenotazione. Iscrizione online


Franz Gertsch nasce l’8 marzo 1930 a Mörigen. La sua formazione artistica si svolge principalmente a Berna presso Max von Mühlenen e Hans Schwarzenbach. Nel 1969 Gertsch decide di dedicarsi a un’arte di tipo realista iniziando a realizzare dipinti di grande formato a partire da diapositive. Nel 1972 partecipa alla Documenta 5 di Kassel dove la sua opera riscuote un grande successo. Nel 1985 l’artista sospende l’attività pittorica per dedicarsi alla creazione di xilografie monumentali tramite una tecnica rivoluzionaria che consiste nella creazione dell’immagine attraverso una miriade di minuscoli punti incisi sulla matrice. Gertsch riprende a dipingere nel 1994 e da allora alterna la produzione di dipinti e xilografie dedicati ai soggetti esplorati nel corso della sua carriera: vedute della natura, motivi vegetali, scene di gruppo e ritratti.

Immagine fornita dal promotore


Promotori

MASI - Museo d'Arte della Svizzera Italiana
Piazza Bernardino Luini 6
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 866 42 40
www.masilugano.ch
info@masilugano.ch