Immagine

Lavorare nei laboratori per persone disabili

Giornata di studio organizzata da DEASS Ricerca nella quale si intende promuovere una riflessione su un’area di attività spesso denominata “lavoro protetto” e ci si propone di discutere le condizioni di impiego e salariali nei laboratori svizzeri e nelle cooperative sociali italiane.

Nel secolo scorso, l’accesso al lavoro per le persone disabili è diventato gradualmente un obiettivo della società. Nel 2018, il Consiglio federale ha messo in atto una serie di misure per promuovere l’integrazione professionale nel mercato del lavoro attraverso un “ambiente di lavoro inclusivo”. In Svizzera, da molti anni, i laboratori per persone disabili esercitano questo doppio ruolo di integrazione e produzione in un contesto economico e sociale in continua evoluzione.

Questa giornata di studio è organizzata con la collaborazione della Ecole d’études sociales et pédagogiques (EESP) di Losanna, della Haute école de travail social et de la santé Vaud, della Zürcher Hochschule für Angewandte Wissenschaften (ZHAW) e con il sostegno di INSOS Svizzera, del Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS) e del Centro competenze bisogni educativi, scuola e società (BESS) della SUPSI.

L’evento è rivolto a specialisti e professionisti di SUP e università, del mondo politico e delle associazioni, delle imprese di inserimento e del lavoro sociale in generale, in Svizzera e in Italia.

Locandina


Informazioni extra

Per motivi organizzativi è richiesta l’iscrizione entro il 26 settembre 2019 al seguente link: www.supsi.ch/go/evento-DEASS-ricerca
L'evento si terrà presso l'aula 107, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale SUPSI.
La giornata di studio si svolgerà interamente in italiano (senza traduzione).
Al termine dell'evento verrà offerto un aperitivo.


Luca Crivelli, Direttore del DEASS
Carmine Garzia, Responsabile della Ricerca DEASS
Spartaco Greppi, Professore, Responsabile del Centro competenze lavoro, welfare e società della SUPSI
Carlo Borzaga, Professore ordinario, Università degli Studi di Trento, Presidente di Euricse –European Research Institute on Cooperative and Social Enterprises
Natalie Benelli, Chargée de recherce EESP-HESSO
Michele Mainardi, Professore, Responsabile del Centro competenze BESS della SUPSI e presidente della Commissione consultiva della LISPI
Marzio Proietti, Direttore di inclusione andicap ticino e Membro della Commissione mondo del lavoro di INSOS Svizzera
Christian Grassi, Capoufficio, Ufficio degli invalidi, Divisione dell’azione sociale e delle famiglie (DASF) del Canton Ticino
Monika Invernizzi, lavoratrice presso il Laboratorio Centro al Dragonato di Bellinzona
Roberto Trosi, già docente SUPSI e Responsabile di un laboratorio
Cristina Brindicci, coordinatrice del Laboratorio Centro al Dragonato di Bellinzona
Maurizio Battiston, Direttore della Fondazione Sirio

Immagine fornita dal promotore.


Promotori

SUPSI DEASS
Stabile Piazzetta, Via Violino 11
6928 Manno
Tel. +41 (0)58 666 64 00
www.supsi.ch/deass