I

ven 04.10.19

18:00 - 19:30
Immagine

ven 04.10.19

18:00 - 19:30

Inaugurazione del centro presso Villa Giambonini

Nel corso della serata verranno presentate le attività del centro in programma nel 2019-2020, la biblioteca, i corsi e si parlerà della storia della villa che lo ospita. Edificata nel 1906 dall'Arch. Bernardo Ramelli: uno dei pochi edifici liberty superstiti a Lugano, insieme alla Villa Giovannini, in via Galli/via Bertaccio, dimora con facciate policrome in stile lombardo progettata dallo stesso Ramelli per Arnoldo Giovannini nel 1913.

Bernardo Ramelli (28.6.1873 Grancia, 29.10.1930 Lugano) si formò come architetto all'Acc. di Brera e al Politecnico di Milano (1892-98), nel 1902 avviò la propria attività a Lugano, dove fino al 1905 collaborò con Giuseppe Bordonzotti. Tra le sue più significative opere luganesi figurano i palazzi Airoldi (1910 ca.) e della Fondazione Rezzonico (1913), e la villa Beretta Piccoli (1916), oggi demoliti. Progettò inoltre l'Hôtel Suisse a Faido (1905), la stazione ferroviaria Lugano-Ponte Tresa (1910-12) e la facciata della chiesa di S. Maria Immacolata a Lugano (1917). Fu attivo anche in Italia e in Francia, insegnò disegno ornato al liceo di Lugano (1909-11) e fu membro di diverse commissioni cantonali. Fu un importante esponente in Ticino dello stile lombardo.

L'occasione sarà propizia per ricordare anche l'attività culturale di Adriana Ramelli, figlia di Bernardo e direttrice, dal 1941 al 1973, della Biblioteca Cantonale di Lugano.

Maggiori informazioni


Informazioni extra

Prenotazione Online


Immagine fornita dal promotore


Promotori

RECEPTIO Research Centre
Viale Castagnola 27
6900 Lugano
www.receptio.org