I

Immagine

Vivere e morire nelle colonie d'Occidente

Conferenza del Prof. Gabriel Zuchtriegel Direttore del Parco archeologico di Paestum

Nuovi scavi e analisi archeometriche aprono nuove prospettive sull’inquadramento culturale e sociale della Tomba del Tuffatore, l’unica tomba dipinta nota di una città greca anteriore al IV sec. a.C. Dal momento della sua scoperta nel 1968 è oggetto di forti discussioni tra archeologi e storici della religione greca: appartiene alla tradizione etrusca o alla grande pittura greca? È una tomba orfica o pitagorica o piuttosto una tomba di un “normale” cittadino della comunità di Paestum? Se alcune questioni rimangono ancora aperte, le nuove ricerche promosse dal Parco Archeologico di Paestum aiutano a inquadrare meglio alcuni aspetti cruciali riguardo al contesto locale di questa tomba eccezionale.

Dialogheranno con lui: Benedino Gemelli Associazione italiana di Cultura Classica, Delegazione della Svizzera Italiana, Luisa Saltini Biblioteca Cantonale di Lugano.

Invito


Gabriel Zuchtriegel dopo la laurea in archeologia classica, preistoria e filologia greca alla Humboldt-Universität di Berlino e il dottorato di ricerca in archeologia a Bonn nel 2010, dal 2015 è direttore responsabile del Parco e del Museo Archeologico Nazionale di Paestum. Dal 2014 è professore a contratto di archeologia e storia dell’arte greca e romana all’università della Basilicata, dal 2015 è coinvolto come archeologo nella segreteria tecnica del Grande progetto Pompei — Soprintendenza speciale per Pompei, Ercolano e Stabia; da direttore di Paestum coordina la collana di studi «Argonautika». Tra le sue numerose pubblicazioni, ricordiamo soltanto le più recenti: M.T. Caracciolo, L. Gallo, G. Zuchtriegel (eds.), Pompei e l’Europa 1748-1943, Milano, Electa, 2015; Colonization and Subalternity in Classical Greece: Experience of the Nonelite Population, New York, Cambridge University Press, 2018 (2017).


Promotori

Biblioteca Cantonale Lugano
Viale Carlo Cattaneo 6
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 815 46 11
www.sbt.ti.ch/bclu
bclu-segr.sbt@ti.ch