Interno di cascina   smalti su cartone ondulato   cm 55x70   2015 r

Bruno Carati: la mia pittoresca vita. Semplicemente senza mani

Vernissage

Le oltre 25 opere che compongono questo percorso espositivo documentano la straordinaria vicenda artistica e umana di Bruno Carati, indiscusso protagonista della pittura lombarda contemporanea, la cui forza espressiva risiede nel legame indissolubile tra ricerca artistica ed esperienza esistenziale.

Nel corso dell’inaugurazione della mostra, l'artista terrà una performance dal vivo, mostrando al pubblico presente la particolare esecuzione pittorica che caratterizza il suo fare arte: il maestro lombardo, infatti, è affetto, sin dalla nascita, da una paralisi che gli ha reso impossibile l'uso delle mani e delle gambe, potendo contare, per la realizzazione delle sue opere d’arte, unicamente sulla propria bocca. Ciononostante, con determinazione e coraggio, si è realizzato come uomo e come artista.


Bruno Carati nasce a Milano nel 1941. Fin da giovanissimo la sua sensibilità lo porta ad interessarsi alla pittura; a soli 13 anni i primi successi inducono molti giornali, fra cui numerose testate straniere, ad interessarsi di lui. Fra queste, la UNITED PRESS NEWPICTURES di New York. In circa 15.000 sale cinematografiche di tutto il mondo venne proiettato un documentario sulla sua vita, ed anche la RAI Radio Televisione italiana gli dedicò una puntata di “Anche oggi è Domenica” (1956). Sempre nello stesso anno l’Associazione Internazionale Artisti che Dipingono con la Bocca o col Piede – V.D.M.F.K., lo assume con delle “borse di studio” finché, nel 1961, entra a farne parte in qualità di “Membro”. Da allora i suoi dipinti vengono esposti nelle numerosissime mostre internazionali che la V.D.M.F.K. organizza in tutte le più importanti città del mondo: Roma, Milano, Lugano, Ginevra, Monaco, Madrid, New York e Toronto.

Immagine fornita dal promotore


Promotori

Galleria Art on Paper
Via Cattori 5a
6900 Paradiso
Tel. +41 (0)91 922 55 53
www.artonpaper.ch
jddart@ticino.com