ven 29.11.19

18:00
Sculpture 1691494 1280

ven 29.11.19

18:00

Il Ticino e la Guerra civile spagnola (1936-1939)

Percorrendo gli itinerari di testimoni della libertà, vogliamo ricordare, a ottant’anni dalla fine della Guerra civile spagnola, i ticinesi che misero a repentaglio la loro vita per lottare contro il franchismo in difesa della Repubblica.

Tra il 1936 e il 1939 partirono dalla Svizzera per la Spagna 815 volontari antifascisti, 80 dei quali provenienti dal Ticino. Quasi tutti erano operai e costituivano uno dei contingenti più numerosi in rapporto alla popolazione. 170 morirono in combattimento e 375 al loro rientro in patria furono perseguiti penalmente come fossero stati “mercenari”. 

Nel numero speciale dell’Archivio storico ticinese (65- 68/1977), Virgilio Gilardoni scrisse: “Trattare dei volontari svizzeri in Spagna vuol dire occuparsi di un capitolo scottante della storia del movimento operaio svizzero, anzi del momento della sua opposizione di classe al fascismo.”

Locandina


Entrata

Informazioni e prezzi:
www.cclocarno.ch


Informazioni extra

18.00-19.00     Apertura della serata 
19.15-20.00     Pausa con aperitivo
20.00-22.00     Proiezione del film LAND AND FREEDOM  (Terra e libertà)


A cura di  Cristina Foglia 
Renato Simoni storico

Serata organizzata dal Gruppo culturale della sinistra del Locarnese e Valli in collaborazione con il Circolo del Cinema di Locarno

Immagine:pixabay.com


Promotori

Circolo del cinema di Locarno
CP 1425
6600 Locarno
www.cclocarno.ch