mar 03.12.19

20:30
Cinema dal mondo

mar 03.12.19

20:30

Papicha

Versione originale con sottotili francese/tedesco

Regia di Mounia Meddour

Algeria/Francia/Belgio /Qatar 
| 2019 | 116'

Con Marwan Zeghbib, Lina Khoudry, Shirine Boutella, Amira Hilda Douaouda, Yasin Houicha, Aida Ghechoud

Nedjma è una ragazza vivace che ama la moda e sogna di fare la stilista. Frequenta l’università, esce di nascosto la sera con la sua migliore amica, ma nell’Algeria degli anni Novanta viene mal giudicata da chi disprezza la libertà – di pensiero, di vestiario, di movimento, di stile di vita – femminile. La voglia di mettere su la sua prima sfilata viene dunque vista come un affronto dai fondamentalisti del posto, e la sua vita e quella delle sue amiche inizia a prendere una piega sempre più pericolosa.
Per il suo debutto nella fiction, la documentarista Mounia Meddour sceglie una storia che le è cara, perché è la sua. Le fondamenta autobiografiche si percepiscono chiaramente: Papicha – termine algerino per il nostro “hipster” – è un crescendo di tensione narrativa ed emozioni multiple che arrivano dritte allo spettatore e lo stordiscono, raccontando una realtà ancora attuale: il fondamentalismo religioso, la repressione cieca, l’ottusità di chi mira a mettere a tacere la forza vitale delle donne per renderle sudditi obbedienti da gestire a proprio piacimento.

La forza del film sta proprio nel raccontare la quotidianità di una ragazza comune che diventa suo malgrado ribelle e anticonformista.

 


Entrata

CHF 10.– /8.– /6.– Gratuito per studenti


Promotori

LuganoCinema93
6900 Lugano
www.luganocinema93.ch
info@luganocinema93.ch