Festa danzante 2

Territorio, 07.03.17

Festa Danzante: anteprima e momenti forti

Capitanata dall’associazione nazionale Reso – Rete Danza Svizzera, l’edizione 2017 della Festa Danzante torna a far brulicare con la sua folle energia le 29 città che aderiscono al progetto! Anche quest’anno saranno numerosissime le attività che andranno a solleticare i nostri sensi: oltre ad un programma costituito da più di 600 corsi e 450 tra spettacoli, performance, film e party, la Festa danzante propone, infatti, 11 progetti nazionali inediti e prosegue la sua collaborazione con i vincitori dei Premi svizzeri di danza

Anche quest’anno, la Festa danzante Ticino avrà il suo epicentro a Lugano con alcune irradiazioni a Massagno, Ligornetto, Locarno e Bellinzona. Con piacere si rinnovano alcune felici collaborazioni come quella con la Lux art-house di Massagno, oggi gestita dagli allievi del CSIA (Conservatorio Internazionale di Scienze Audiovisive) e quella con il Museo Vincenzo Vela a Ligornetto e sia annovera la nuova collaborazione con la Ghisla Art Collection di Locarno che ospiterà lo spettacolo CCC_Collective Culture Conscientia della Cie MOPS_DanceSyndrome.

Come da tradizione in Svizzera italiana, la 12a edizione della Festa danzante si aprirà con un’anteprima per celebrare la Giornata Internazionale della danza: sabato 29 aprile la Lux art-house di Massagno ospiterà una serata ricca di eventi compositi e originali che vanno dalla proiezione del film 3D WOMB di Gilles Jobin, alla dimostrazione-spettacolo Personal Interpretation of Dance a cura di Filippo Armati, per terminare in festa sotto la regia di DJ Raba.


Foto: Igor Grbesic

Tra le numerosissime proposte create appositamente per questa edizione, il pubblico potrà poi visitare con altri occhi il Tunnel di Besso allestito con una speciale mostra fotografica con le immagini in formato mondiale delle passate edizioni della Festa danzante, seguire la parata itinerante Temporaneo Tempobeat della compagnia Aiep - Ariella Vidach o ancora lasciarsi incantare dai 10 miniballetti di Colletivo Cinetico.
Gradito ritorno è quello di Bellinzona che, grazie alla collaborazione con gli Amici del Teatro Sociale, sarà teatro del tradizionale Ballo di Primavera inserito quest’anno nel programma della Festa danzante per una notte di languido tango.

La Festa danzante 2017 avrà luogo nel periodo compreso tra mercoledì 3 e domenica 7 maggio 2017. Il programma completo della manifestazione è consultabile alla pagina www.festadanzante.ch