Carmelo rifici

Città di Lugano, 14.07.17

Premio Franco Enriquez 2017 a Carmelo Rifici

Assegnato al regista Carmelo Rifici il Premio Franco Enriquez 2017 - Città di Sirolo XIII edizione, nella Categoria Teatro Classico e Contemporaneo, Sezione Regia, per lo spettacolo Ifigenia, liberata.

La motivazione della giuria:
Uno spettacolo intenso, drammaturgicamente complesso, la chiave di lettura con cui Rifici cerca di aprire le porte del mito è il sacrificio di Ifigenia. A questo punto si affrontano domande intorno all’annosa questione della violenza e della sua irrefrenabile ascesa, per combatterla oggi gli uomini ne abusano usandola loro malgrado, convinti che sia l’unica strada per espiare una colpa, ma non si accorgono che le vittime aumentano e che la società implode inghiottita dal vortice irrefrenabile della sopraffazione, quale uomo riuscirà a mettere la parola fine a questo orribile massacro, quale uomo saprà essere uomo tra gli uomini, quale uomo saprà essere libero.

Ifigenia, liberata, ispirato ai testi di Eraclito, Omero, Eschilo, Sofocle, Euripide, Antico e Nuovo Testamento, René Girard, Friedrich Nietzsche, Giuseppe Fornari, progetto e drammaturgia di Angela Demattè e Carmelo Rifici, è una produzione di LuganoInScena, in coproduzione con LAC Lugano Arte e Cultura, Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa e Azimut.
Dopo il debutto al LAC lo scorso 10 marzo, lo spettacolo è stato accolto con entusiasmo dal pubblico milanese con repliche dal 27aprile al 7 maggio al Piccolo Teatro di Milano. La tournée riprenderà da marzo 2018 nelle città di Prato, Brescia, Modena e Torino per approdare il 24 e 25 maggio a Coira.

La pièce, in forma di mise en espace dal titolo Intorno ad Ifigenia, liberata, è stata rappresentata martedì 11 luglio al Teatro Sociale di Bellinzona durante la quinta edizione del Festival Territori, sarà in scena il 13 e 14 luglio al Festival dei Due Mondi di Spoleto e il 18 luglio a Varese al Festival Tra Sacro e Sacro Monte.

Maggiori informazioni:
LAC Lugano Arte e Cultura