La nazionale svizzera a lugano

Città di Lugano, 11.01.18

La Nazionale di calcio tornerà a Lugano per la preparazione al Mondiale

Il Municipio di Lugano si rallegra della scelta della Federazione Svizzera di calcio (ASF) di organizzare il ritiro pre Mondiale di Russia 2018 della Nazionale di Vladimir Petkovic a Lugano a partire dal 27 maggio prossimo e dell'annunciata organizzazione di una partita internazionale contro il Giappone, prevista allo Stadio di Cornaredo, venerdì 8 giugno.

Le positive esperienze maturate nell'estate del 2016, quando la Nazionale preparò gli Europei di Francia, sia a livello logistico (campi-strutture collaterali-hotel) che ambientale - ricordiamo l'entusiasmo con il quale gli appassionati di calcio ticinesi hanno seguito le sedute di allenamento a porte aperte a Cornaredo - hanno giocato un ruolo importante nella scelta di far ritorno a Lugano.

A Cornaredo, terminato il Campionato di Super League, la Nazionale potrà beneficiare dell'utilizzo del Campo principale e di quello B2 e di tutte le infrastrutture messe a disposizione sia dalla Divisione sport sia dal FC Lugano SA, che curerà gli aspetti della ristorazione e della gestione della partita amichevole contro il Giappone.

Il Municipio ringrazia Ticino Hotels Group SA, di cui fa parte l'Hotel Villa Sassa, che fungerà da quartier generale della Nazionale, per la particolare attenzione e professionalità che dimostra nell'accoglienza di società e federazioni sportive e ricorda che la direzione della Divisione Sport fungerà da coordinamento di tutti i servizi cittadini coinvolti nella gestione del dossier (turismo, polizia).

La partita amichevole internazionale dell’8 giugno a Cornaredo tra Svizzera e Giappone, che dal 1998 non manca una edizione del Mondiale di Calcio e in Russia sarà impegnata nel gruppo H contro Colombia, Senegal e Polonia, sarà un importante veicolo d'immagine della nostra Città verso la nazione del Sol Levante.