Fcl 3

Territorio, 30.05.18

Premiato il vincitore di testinscena 2018

Come già lo scorso anno, la premiazione del concorso testinscena 2018, organizzato dalla Fondazione Claudia Lombardi per il teatro, ha avuto luogo nella suggestiva cornice dell’ex-Convento al LAC (Lugano Arte e Cultura) e ha ricompensato la Compagnia praticidealisti di Locarno con il progetto Finisterre.

«Questa iniziativa è stata voluta e creata proprio per accompagnare giovani realtà teatrali che si affacciano al mondo del lavoro, affinché possano ricevere alcuni strumenti utili per l’inizio della loro carriera. – spiega Claudia Lombardi - Con la Fondazione organizziamo ogni anno il bando di concorso testinscena. A questa seconda edizione hanno partecipato 48 progetti, dei quali ben 8 dal Ticino e 40 dalla Lombardia. L’incremento del numero di progetti provenienti da compagnie ticinesi è dovuto al lavoro fatto dalla Fondazione per andare incontro a tutti i gruppi professionisti che operano sul territorio e la risposta non si è fatta attendere! L’intenzione è ovviamente di continuare a lavorare per far crescere il premio e dare un aiuto sempre maggiore ai giovani di talento» ha affermato la Presidente Claudia Lombardi.

Carmelo Rifici, Presidente della giuria, direttore artistico di LuganoInScena e direttore della Scuola del Piccolo Teatro di Milano; ha spiegato le motivazioni del premio: «Ci ha toccato la scelta del soggetto. La biografia di Alejandro Finisterre apre a scenari evocativi facendo rivivere una pagina importante della Storia attraverso la metafora del calcio balilla, da lui inventato. La leggerezza del gioco in contrasto con la tragicità degli eventi narrati fa emergere la sensibilità e la potenzialità della drammaturgia. La giuria ritiene inoltre che, grazie a un accompagnamento adeguato, il progetto crescerà in modo significativo verso una visione più incisiva della messa in scena».

Oltre al premio di CHF 3'500.00, la compagnia vincitrice si aggiudica il tutoraggio durante le fasi salienti della creazione artistica da parte di un drammaturgo, che li seguirà e guiderà in questo primo lavoro, e una residenza artistica di 2 settimane presso Campo Teatrale (che è partner della Fondazione).
Inoltre, dopo il debutto al Teatro Foce di Lugano del 30 novembre 2018 con repliche l’1 e 2 dicembre, seguiranno il debutto milanese a Campo Teatrale del 13 dicembre 2018, con repliche il 14 e il 15 dicembre e ulteriori repliche ancora da definire.