04. f. gertsch maria  2001

Città di Lugano, 10.05.19

Gertsch, Gauguin, Munch - Cut in Wood

In occasione dell’imminente 90esimo compleanno di Franz Gertsch, uno dei maggiori artisti svizzeri contemporanei, il MASI invita l’artista a concepire una mostra dedicata alla sua stessa opera. Ne nasce un sorprendente e spettacolare incontro tra le magistrali xilografie di Gertsch e le incisioni su legno di due artisti, i quali sono considerati maestri assoluti dell’incisione tra Ottocento e Novecento, Paul Gauguin (1848-1903) e Edvard Munch (1863-1944). Nonostante la distanza storica e le differenze stilistiche, i tre artisti rivelano profonde e inaspettate affinità, che oltrepassano ampiamente la sola condivisione della tecnica: l'intreccio di malinconia ed eros, la visione mistica del paesaggio e il senso di solitudine ed estraneità dell'artista nella società e nella natura sono i tre motivi principali per cui questi tre grandi maestri della xilografia vengono inevitabilmente associati.

Le nove opere monumentali di Gertsch sono affiancate da più di 70 xilografie di piccolo-medio formato degli artisti Gauguin e Munch. Per tutti e tre gli artisti la xilografia non rappresenta semplicemente una possibilità tecnica di riprodurre fedelmente i loro dipinti: l’opera incisa si pone piuttosto in costante dialogo con la produzione pittorica.

Oltre alle consuete visite guidate gratuite che si svolgono ogni domenica alle 11:00, sono previste per tutta la durata della mostra svariate attività di mediazione culturale volte a favorire la fruizione da parte del pubblico e a trasformare la visita in un’esperienza arricchente ed emozionante. Il programma è disponibile sul sito www.edu.luganolac.ch.

Gertsch – Gauguin – Munch
Cut in wood

12 maggio – 22 settembre 2019
a cura di Franz Gertsch e Tobia Bezzola
 

Didascalia:
Franz Gertsch
Maria
2001
Xilografia
(tre matrici affiancate, 305 x 152 cm ciascuna)
305 x 456 cm
Esemplare turchese su carta giapponese
Kumohadamashi di Heizaburo Iwano:
tre fogli da 380 x 276 cm, ridotti a 380 x 188 cm
Nr. 5
Collezione dell’artista © Franz Gertsch
Foto: Dominique Uldry