08

Territorio, 19.09.19

Angeli a Venezia. Guardi e Music nell’universo di Anna Braglia

Dal 19 settembre al 21 dicembre sarà aperta al pubblico la nuova esposizione della Fondazione Gabriele e Anna Braglia intitolata Angeli a Venezia. Guardi e Music nell’universo di Anna Braglia.

Questa quinta esposizione negli spazi della Fondazione è dedicata in modo particolare alla figura e alle opere maggiormente ricercate e collezionate da Anna Braglia, scomparsa nel 2015. Collezione che il marito Gabriele dal 2015 a oggi ha ampliato, in particolare per quel che riguarda Giacomo Guardi (1764-1835), figlio dell'illustre Francesco.

Per la prima volta in mostra la più importante collezione privata di gouaches guardesche, 49 temperine in totale, insieme a 19 acquerelli veneziani realizzati da Zoran Music (1909-2005) a partire dal 1946. Pittore e incisore, Music dopo gli orrori vissuti durante la Seconda Guerra Mondiale nel campo di concentramento di Dachau, realizza opere in cui il colore e la luce rappresentano un ritorno alla vita.

Arricchiscono l’allestimento una veduta a olio del Canal Grande di Bernardo Canal (1664-1744), padre del famoso Canaletto, una rarissima gouache di Joseph Baudin (1691 ca.-1753 ca.) e una Madonna con bambino di Antonio Guardi (1699-1760), zio di Giacomo. Il percorso permette di attraversare Venezia e le sue isole fra il Settecento e l'Ottocento, con scene che sanno cogliere fin nei minimi dettagli gli aspetti quotidiani. Le riproduzioni che ingrandiscono i dettagli di alcune gouaches e in particolare quella murale, permettono di cogliere la minuziosità con la quale sono state realizzate dall'artista.

L'originalità dell'esposizione è data anche dall'incorporazione di Angeli e Putti, particolarmente cari ad Anna Braglia, profondamente credente. L'introduzione del soggetto religioso, anche se può sembrare azzardata, rende il clima particolarmente affascinante al visitatore. 

Maggiori informazioni:
www.fondazionebraglia.ch 

Orari di apertura: giovedì, venerdì, sabato 10:00 – 12:45 e 14:00 – 18:30
Ingresso: CHF 10.-